Sergio Conti a capo delle news di Reggio Tv

La nota emittente televisiva calabrese Reggio Tv ha un nuovo direttore delle news: si tratta di Sergio Conti, giornalista e imprenditore reggino, che succede a Francesco Chindemi. Esperto di produzioni televisive, Conti è anche il proprietario dell’azienda di comunicazione Iamu. In vent’anni di carriera, ha collaborato per giornali quali ‘Avvenire’, ‘Calabria Ora’ e ‘Corriere della Calabria’, ma soprattutto, per quel che ci riguarda di più, ha ideato e condotto diversi programmi radiofonici di intrattenimento e informazione in onda su un’altra nota emittente reggina, ovvero Radio Touring. Ha inoltre prodotto docufilm per la Tv, quali ‘Gli spazi della pena’ (sul carcere), ‘Bambini in bilico’ (sui minori a rischio in Calabria) e ‘Fantasmi’ (sul fenomeno dell’immigrazione). Personaggio poliedrico, come si vede, che spazia tra la Tv, la Radio e il Web, Conti nel 2012 ha poi curato la comunicazione del concerto diretto dal maestro Riccardo Muti a Reggio Calabria. Nel 2019 è stato premiato dalla Camera di Commercio reggina per il progetto ‘Scuola in diretta’, caratterizzato dall’utilizzo innovativo della banda ultra larga. Infine, nel 2021 ha curato la regia televisiva di diversi eventi, tra cui il concerto di Capodanno tenutosi al Teatro ‘Cilea’ di Reggio Calabria. Dal 1° maggio Conti dirige dunque il telegiornale della storica emittente Reggio Tv, dove peraltro aveva mosso i primi passi da giovanissimo.

Fonte: FM-World

Graziano Tomarchio porta Radio News e Reggio Tv a Sanremo

Essere presenti in sala stampa alla 71esima edizione del Festival di Sanremo, scelti tra le dieci radio e Tv più importanti d’Italia con Radio News. Una grande soddisfazione per Graziano Tomarchio e il suo staff, pronti per questa nuova avventura in una città di Sanremo blindata e con un protocollo rigidissimo a causa della pandemia in corso.
Per la prima volta nella sua storia, quest’anno la kermesse si svolgerà a porte chiuse, senza pubblico e sarà supersorvegliata per garantire la sicurezza sanitaria di tutti gli artisti e addetti ai lavori.
In questo ambito, Graziano Tomarchio, insieme a Dominga Pizzi, Ronny Genovese e Rosy, coadiuvati da un’attrezzata regia mobile, con la collaborazione tecnica di Tony Vero, seguiranno da vicino l’importante kermesse canora per raccontarne le curiosità e i retroscena con collegamenti giornalieri radiofonici e televisivi diffusi anche a copertura nazionale.
“Racconteremo un Festival diverso senza la solita festa che gli gira intorno – afferma Graziano Tomarchio – per le limitazioni anti-Covid non ci saranno i soliti eventi che facevano da cornice per le vie della città, come quelli in piazza Colombo, e non ci saranno i palchi esterni al teatro Ariston. Fan e curiosi non potranno accalcarsi per vedere da vicino o per toccare i propri beniamini.
Il Festival è uno degli appuntamenti più attesi nel nostro Paese e noi, come facciamo ormai puntualmente da tantissimi anni, anche per questa particolare edizione ‘A Sanremo ci Saremo’, grazie anche al supporto dei nostri partner e sponsor che ci affiancheranno come sempre in modo significativo.
Tante le emozioni che condivideremo con voi. Appuntamento quindi dal 2 al 6 marzo su Radio News e su Rtv direttamente dalla città dei fiori, con i nostri approfondimenti, notizie, curiosità, interviste e tante sorprese che attireranno la vostra attenzione.

Fonte: reggiotv.it

 

Notizie Varie

Digitale Terrestre

Reggio Tv a schermo nero sul mux di Video Calabria, continua a essere visibile sul mux di RTC Telecalabria.

Su LCN 76 viene irradiato Matrix Tv Motori e Radio News 24 Television.

Spenta Esse Tv su LCN 112 e 512.

ADN ITALIA dopo il Piemonte conquista l’Emilia Romagna, infatti arriva Matrix Tv alla LCN 71.

Radio Fm

Catanzaro: sui 104.200 esce di scena Radio Sportiva la frequenza torna al Grupppo ADN ITALIA che ha collegato Radio Jukebox.

Catanzaro: Spenti i 94.600 di Radio Amore Catanzaro.

Catanzaro: Ancora spenti i 104.600 un tempo collegati a Radio Lattemiele.

Reggio Tv compie 20 anni

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

Auguri a Reggio Tv per i suoi 20 anni.

Reggio TV nasce il 15 maggio 1998 a Reggio Calabria. La sua sede iniziale si trova in via Vittorio Veneto ed è subito conosciuta per lo slogan “RTV – la televisione positiva”.

Nel 2008 si trasferisce presso la Zona Industriale di Campo Calabro (RC) e la sua struttura che si affaccia sullo Stretto di Messina è ben visibile anche dalla città di Messina.

Per diverso tempo, ha anche avuto uno studio televisivo a Gioia Tauro, poi dismesso.

A partire da marzo 2007, in modalità saltuaria, l’emittente effettua diversi test notturni in DVB-T, dalle 2 alle 6 del mattino.

In seguito all’esistenza di notevoli interferenze sul canale UHF 32, vennero intraprese delle azioni legali per cercare di ovviare a questo problema.

Forte di sentenze del TAR e del Tribunale Civile, l’editore di Reggio TV promosse una serrata con totale fermo degli studi televisivi. Una sorta di sciopero contrario che non tarda a dare i suoi effetti positivi. Anche il capo del governo del tempo, Romano Prodi, interessato dalla forma di protesta singolare quanto risoluta, intervenne.

La stampa locale e quella nazionale richiamata dal clamore contribuirono alla soluzione del problema: le interferenze cessarono e Reggio TV riaprì.

Dal novembre del 2003, con l’acquisizione del canale UHF 47, Reggio TV trasmette anche su gran parte della provincia di Messina.

Dal 15 giugno 2012, a seguito dello switch off della provincia di Reggio Calabria tirrenica, Reggio TV è visibile sul digitale terrestre nel canale 14 e in streaming da qualsiasi parte del mondo sul sito internet dell’emittente.

Da settembre 2012 Reggio TV trasmette anche nella provincia di Catanzaro sul mux di RTC Telecalabria e successivamente anche nelle province di Cosenza e Vibo Valentia.

Il 4 Agosto 2017 Reggio TV lascia il mux di RTC Tele Calabria per approdare in quello di Video Calabria.