Arrivano i programmi su Play Radio

Si arricchisce il palinsesto di Play Radio (ADN ITALIA) con 3 programmi in diretta si tratta di:

Happy Days dal lunedi al venerdi dalle 11:00 alle 13:00 con Mirella Pugliese

Dispaly  dal lunedi al venerdi dalle 18:00 alle 20:00 con Domenico Notaris

Best Hit Sabato e Domenica alle 11:00, 14:00 e 19:00 I Più trasmessi della settimana su Play Radio.

Play Radio trasmette in FM e in DAB+ nelle zone già coperte dal servizio.

Nuove attivazioni di ADN DAB+

 

 

 

 

Nuove attivazione di ADN DAB+ a Catanzaro, Lamezia Terme, Vibo Valentia, Piana di Gioia Tauro e Costa Tirrenica da Falerna A Cetraro

Il mux trasmette sulla frequenza 10 A ed è composto dalle seguenti emittenti radio:

Radio Enne Lamezia

Radio Enne Classic

Radio Juke Box

Radio Juke box Compilation

Radio News 24

Radio News

Play Radio

Radio Ricordi

Radio Italianissima

Radio Energy

Riorganizzazione mux Mediaset 10 Gennaio: spostamento canali Sky DTT

Riorganizzazione mux Mediaset 10 Gennaio: spostamento canali Sky DTT

Comincia il lungo percorso che tra due anni porterà alla completa riorganizzazione del digitale terrestre verso lo standard DVB-T2. I primi ad essere interessati da qualche modifica sono gli abitanti di Sassari ed Oristano che per seguire accordi presi dall’Italia con gli stati confinanti devono necessariamente spengere le frequenze sul digitale terrestre 50 e 52 entro pochi giorni trasferendo i contenuti presenti su quei due multiplex temporaneamente su altri spazi.

A livello nazionale intanto, con l’occasione è stata modificata la presenza di alcuni canali che fanno parte del’offerta digitale terrestre di Sky. In particolare i canali Sky Atlantic, National Geographic e FOX sono passati dal Mediaset 5 al Mediaset 1 mentre Sky Sport Serie A SD, Premium Action e i canali di servizio Sky Sport 484 e 485 compiono il percorso inverso. Ovviamente nulla cambia in termini di posizione LCN dei canali ne di qualità di trasmissione degli stessi.

Come sempre in questi casi suggeriamo a TUTTA ITALIA la risintonizzazione automatica/completa delle frequenze del proprio tv/decoder in modo da poter essere sicuri di “agganciare” in maniera corretta i parametri tecnici di tutti i canali interessati al cambiamento.

Il prossimo step di questo processo avverrà tra giovedi 16 e venerdi 17 Gennaio quando saranno inseriti nel mux 1 Rai (LCN 100) e nel mux Mediaset 4 (LCN 200) due canali uguali “720p HEVC Main 10″. Questa operazione è molto importante,  perché seppur il cartello sarà ancora trasmesso con l’attuale sistema di trasmissione, permetterà già di verificare fin da subito la compatibilità del proprio televisiore o decoder agli standard futuri di ricezione del DTT.

Digital-ForumPer commentare le vicende legate a questo progetto, fare domande, e chiedere – ove possibile – assistenza tecnica, è già attiva una discussione dedicata del nostro Digital-Forum; per parteciparvi e scrivere un commento  è necessaria solamente un’iscrizione gratuita a questo indirizzo: www.digital-forum.it.

Fonte: digital-news.it

Tv, Video Calabria si conferma la prima emittente in Calabria nel 2019

Il 2019 si chiude con una conferma che ci riempie d’orgoglio e ci carica di responsabilità per il futuro: anche nell’anno che è appena terminato Video Calabria si è assicurata il primato degli ascolti fra le tv locali della nostra regione. Una leadership che perdura da molto tempo e che vanta una notevole continuità, giacché anche nelle graduatorie mensili degli ascolti la nostra emittente ha quasi fatto man bassa. I numeri sono inequivocabili: sono quasi 80 mila, per la precisione 79.257, i contatti medi giornalieri, ovviamente intesi nell’intero arco dell’anno che si è appena concluso. Ma soprattutto, perché è quel che più conta, l’ascolto medio premia Video Calabria con 1.129 telespettatori, numeri che sono eccezionali se si considera l’attuale contesto televisivo, caratterizzato da una frammentazione dell’offerta che è letteralmente esplosa dopo l’avvento, nel 2012, del digitale terrestre, ed anche se rapportati a a quelli delle principali emittenti televisive private italiane. Con alcune delle quali, va detto, Video Calabria vanta rapporti antichi e consolidati, che in qualche caso hanno dato vita ad importanti partnership. Come nel caso di “Buon pomeriggio”, l’infotainment pomeridiano condotto da Michele Cucuzza e Mary De Gennaro che ha caratterizzato il palinsesto primaverile, e di “Anna e i suoi fornelli”, che copre lo spazio dedicato alla cucina che è ormai immancabile per qualunque emittente. Si tratta di due programmi la cui produzione è curata dalla pugliese Telenorba. Ed ancora, di “Insieme show”, storico programma comico di Antenna Sicilia, che ha contribuito anche a lanciare alcune stelle nel firmamento televisivo e cinematografico nazionale. Ma ovviamente, la leva principale è quelle delle autoproduzioni: nel 2019 sono spiccate “Parliamoci chiaro”, col mattatore Paolo Marra in giro per i borghi delle cinque province impegnato nel tentativo di perpetuare i nostri dialetti, ed “Io scelgo Calabria”, la trasmissione del nostro direttore editoriale, Massimo Tigani Sava, che è, al tempo stesso, comunicazione e strategia, nel senso che promuove il consumo di prodotti calabresi ed esalta la qualità del settore agroalimentare e non solo, giacché ormai spazia in diversi settori della vita sociale. Quasi pronto, poi, il ritorno della coppia formata da Rino e Giulio, che riproporranno la loro comicità surreale e la loro grande capacità d’improvvisazione. Un successo, quello del 2019, che è stato possibile, però, anche grazie al lavoro di tante persone che rimangono dietro le quinte, dagli operatori di ripresa ai montatori, ai registi, al responsabile dell’alta frequenza, settore nel quale la nostra emittente detiene un primato inattaccabile, prova ne sia il fatto di garantire il trasporto del segnale di numerose emittenti, comprese alcune delle maggiori tv calabresi. E nel 2019, siamo ufficialmente sbarcati in Sicilia, regione il cui settore nord-occidentale era già coperto da quasi 40 anni, sul canale 601 del bouquet digitale. E permetteteci di credere di aver contribuito a questo primato anche col nostro lavoro, quello della redazione. Impegno, serietà, professionalità, continuità hanno convinto clienti e sponsor, ai quali va il nostro ringraziamento, perché senza di loro i nostri sforzi sarebbero stati vani e perché ci danno fiducia nonostante il mercato continui a restringere spazi ed opportunità. Per il 2020? Pensiamo di perseverare, ma positivamente, proseguendo quel lavoro iniziato dall’editore Elio Riga, proseguito fino a quasi cinque anni fa dal figlio Gianfranco, ed ora portato avanti con notevoli sacrifici da Salvatore Gaetano. Che impegni avete? Mettetevi comodi e continuate a seguirci. Sapete che non vi tradiremo.

 

Fonte: TgCal24

DIRETTA | Video Calabria, Rti ed Esperia trasmettono la cerimonia d’ingresso a Crotone di mons. Panzetta

Domenica 5 gennaio – a partire dalle ore 16 – Video Calabria, RTI ed Esperia Tv trasmetteranno in diretta dal Pala Milone di Crotone la solenne cerimonia d’ingresso del nuovo arcivescovo della Diocesi di Crotone-Santa Severina mons. Angelo Panzetta. Un giovane sacerdote d’origine tarantina diventa il nuovo pastore della Chiesa crotonese. Un appuntamento imperdibile per la comunità crotonese e per tutti i fedeli crotonesi. Il commento dell’evento sarà affidato alle redazioni giornalistiche; la diretta sarà disponibile sui canali 12 (RTI), 13 (Video Calabria) e 18 (Esperia Tv) del digitale terrestre, nonchè in streaming sui siti delle rispettive emittenti.

Fonte: TGCAL24